Ci sono due modi per attraversare una tempesta: aspettare in maniera passiva che si plachi, o cercare di affrontarla, con i mezzi a propria disposizione.

Il mondo del lavoro è decisamente scosso dalla nuova realtà che si sta profilando di fronte a noi, in una pandemia che promette di cambiare le nostre vite per diversi mesi, se non di più. Cosa può fare oggi un imprenditore per migliorare la propria situazione?

Nasce così Digital Marketing Tips, il canale telegram attraverso cui Giorgio Caruso dispensa consigli di marketing gratuiti direttamente dal proprio blog.

Qual è lo scopo di Digital Marketing Tips? L’obiettivo principale è quello di fornire uno strumento rapido e veloce, che sappia fornire agli utenti competenze, idee, punti di vista e strategie su quello che è il complesso mondo del marketing digitale. Il tutto cercando di utilizzare concetti semplici, parole chiare, rendendolo fruibile a chiunque, dal giovane professionista alle prime armi all’imprenditore che vuole allargare le proprie competenze.

Un’idea vincente, e soprattutto totalmente gratuita: sia il canale che il blog non richiedono alcuna forma di pagamento o abbonamento, una scelta dettata da una volontà il più possibile divulgativa, in grado di sostenere con tante proposte le attività oggi in grande difficoltà.

La totale gratuità di questo strumento è parte di una vera e propria dichiarazione d’intenti, e non cambierà in alcun modo nel tempo: nella difficoltà bisogna stringersi l’un l’altro, aiutandosi a rimanere a galla nel mare in tempesta.

Può il mondo del marketing digitale essere l’ancora a cui aggrapparsi durante questa tempesta? Alla base di Digital Marketing Tips c’è proprio questa idea.

La rete può infatti rivelarsi la nuova frontiera attraverso cui far conoscere la propria impresa, la propria offerta, i propri servizi: in un mondo che si vede costretto a affrontare una digitalizzazione forzata essere in rete è, oggi più che mai, necessario.

Al tempo stesso è necessario che la propria presenza in rete sia adeguata, poiché una scarsa competenza in questo ambito può essere persino più dannosa di una non presenza nel panorama del web.

Social media, advertising, strategie di marketing: attraverso Digital Marketing Tips avrete accesso a tante informazioni, direttamente da un professionista nato e cresciuto all’interno del settore, con una esperienza pluriennale.

Una esperienza messa al servizio degli utenti, con la volontà di trasmettere le proprie competenze, maturate attraverso la propria personale attività, al fianco di professionisti e imprese in tutta Italia.

Digital Marketing Tips diventa così una sorta di “scuola”, senza la classica struttura di un corso, ma quanto piuttosto quella di una costante immersione nel mondo digitale, alla ricerca di nuove e nascenti realtà. E, chissà, con anche la possibilità di una collaborazione diretta, in futuro, proprio con il creatore di questa nascente piattaforma dedicata alla formazione delle competenze di marketing digitale.

Il tutto con uno sguardo a 360°: gli articoli del blog non riguardano infatti una singola realtà, ma spaziano in ogni angolo della rete, in quella che è una costante ricerca e scoperta di ciò che questa nuova frontiera ha ancora da offrire. Da Facebook a Instagram, passando per il mondo della SEO e di Google, senza dimenticare la giovane stella di TikTok, Digital Marketing Tips porta ai propri utenti domande, risposte, riflessioni e utili consigli per comprendere al meglio come muoversi in questa complessa giungla, cercando di indicare come non cadere in passi falsi e mostrando una via per raggiungere ottimi risultati.

Dedicarsi al proprio posizionamento su Google? Migliorare il proprio profilo Instagram? Puntare sulle inserzioni di Facebook? Ogni imprenditore, oggi, si vede costretto a porsi queste domande, e gli articoli di questo blog possono fornire le competenze per decidere, in piena autonomia, quali sono le risposte più adatte alla propria impresa.

E, nonostante si tratti di un mondo virtuale, ciò che colpisce della comunicazione di Giorgio Caruso è la straordinaria concretezza: non vende sogni, non promette una bacchetta magica, ma piuttosto i suoi articoli donano consigli da mettere in pratica attraverso il proprio personale impegno.

Non esiste una scorciatoia, non esiste una strada facile, non esiste una via che non richieda del buon vecchio “olio di gomito”: forse non la scelta migliore per irretire facili utenti, ma sicuramente la prospettiva più onesta e fedele a quella stessa dichiarazione d’intenti che pervade questo progetto.

Gratuità e divulgazione, a sostegno delle imprese: niente di più, niente di meno. Un’idea ambiziosa? Sicuramente sì, ma con tutte le carte in regola per poter veramente fare la differenza per tanti imprenditori e professionisti alle prese con le nuove sfide del marketing digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *